Antonio Crivellari

Antonio Crivellari
14-29 ottobre 2006

Traslitterare il mondo (o dipingere scrivendo)

Allora il Signore Dio plasmò dal suolo ogni sorta di bestie selvatiche e tutti gli uccelli del cielo e li condusse all’uomo, per vedere come li avrebbe chiamati: in qualunque modo l’uomo avesse chiamato ognuno degli esseri viventi, quello doveva essere il suo nome. Casi l’uomo impose nomi a tutto il bestiame, a tutti gli uccelli del cielo e a tutte le bestie selvatiche…
Genesi 2, 19 -20

 

Che cosa dicono le recenti scritture di Crivellari? Apparentemente niente, o quasi. Nel senso che, in questi ultimi lavori soprattutto, nel trionfo di lettere che annulla in sé ogni altro segno, si perde paradossalmente la possibilità stessa di “leggere”, di decodificare il segno verbale e trame il suo portato semantico. Leggi tutto “Antonio Crivellari”

Giuseppe Onesti

Giuseppe Onesti
09-24 settembre 2006

Dreams and Colors di Giuseppe Onesti

Il dramma si intende dapprima come una corrente di colori.
S.M. Ejzenstejn

Con Dreams and Colors Giuseppe Onesti ritorna definitivamente ad analizzare la realtà contemporanea umana e sociale. Attraverso la scelta casuale dei personaggi ritratti, l’artista marca la propria presenza e tiene stretti i fili della narrazione fin nei minimi dettagli. Leggi tutto “Giuseppe Onesti”

Marisa Bidese

Marisa Bidese
10-25 giugno 2006

L’invisibile visibile

Intervento critico
su Marisa Bidese

Il grande lavoro di colore arancione rimanda al buddismo, alle tonache  color arancio dei monaci. L’arancio nella simbologia buddista indica la saggezza, come controllo delle passioni e l’energia come forza necessaria per una vita di rinunce. Leggi tutto “Marisa Bidese”

Gianni Pasotti

Gianni Pasotti
01-16 aprile 2006

QUANTA ARTE IN UN BOTTONE!

La visita al laboratorio di un’artista, soprattutto credo a quello di uno scultore, è sempre un’esperienza affascinante. Soprattutto se questo atelier si trova in una splendida casa di pietra, pavimenti di un caldissimo tavolato, aeree capriate in legno a sostenere un tetto in mattonelle di cotto. Leggi tutto “Gianni Pasotti”